GET IN TOUCH:

Cellulare:  338.59.53.881

Email: alessandroluigiperna@alessandroluigiperna.com

via Luisa Sanfelice, 3

Milano - Italia

CONTACT US:

© 2018 by Eff&Ci - Facciamo Cose

CURATELA

UFFICIO STAMPA

LE MANI NEL CUORE

13 ottobre - 5 novembre 2017 

Bambini Cardiopatici Nel Mondo, la Onlus fondata e presieduta dal professor Alessandro Frigiola, che da oltre 20 anni opera nei Paesi in via di sviluppo per dare una speranza di vita ai piccoli affetti da cardiopatie congenite, si mette in mostra. Dal 13 ottobre al 5 novembre 2017, presso La Casa di Vetro di Milano, in via Sanfelice 3, saranno esposte 35 fotografie firmate dal celebre giornalista e fotoreporter Giovanni Porzio, da sempre amico della Onlus. Si tratta di una selezione di scatti estrapolata dal libro Le mani nel cuore. Dottor Alessandro Frigiola, “una straordinaria esperienza di vita”, firmato dallo stesso Porzio.

L’esposizione nasce per raccontare attraverso alcune delle fotografie di Giovanni Porzio, presenti nel suo libro Le mani nel cuore. Dottor Alessandro Frigiola, “una straordinaria esperienza di vita”, l’impegno dei medici e degli infermieri della Onlus che volontariamente si dedicano alla cura dei bambini affetti da patologie cardiache: ancora oggi, nei Paesi del Terzo Mondo, le cardiopatie congenite rappresentano, infatti, la prima causa di mortalità infantile. Nel suo libro, Porzio narra storie, immortala volti e sguardi, “dipinge” paesaggi, case, scuole e ospedali attraverso oltre 100 splendide fotografie in 157 pagine, frutto di un lavoro lungo due anni. È il resoconto di un viaggio a fianco dell’associazione Bambini Cardiopatici Nel Mondo in 5 Paesi in via di sviluppo: Siria, Kurdistan, Egitto, Camerun e Senegal, vale a dire quei Paesi dove l’insufficienza di strutture cardiochirurgiche, la mancanza di formazione per medici e infermieri o gravi situazioni di guerra rendono tragicamente difficile garantire anche le più basilari cure pediatriche. A far da fil rouge, la storia di un medico che ha fatto della cura delle cardiopatie congenite la sua ragione di vita: il professor Alessandro Frigiola, che ha “aperto” a Porzio le porte delle sale operatorie degli ospedali e dei centri dove Bambini Cardiopatici Nel Mondo è impegnata da sempre. Ne è nato un fotoreportage di attualità che ci proietta in Paesi ai confini della vita con un realismo a volte spiazzante e drammatico.