"Un francese piange mentre i soldati tedeschi marciano nella capitale francese Parigi, dopo che gli eserciti alleati sono stati respinti attraverso la Francia" 14 giugno 1940 Parigi, Francia Autore sconosciuto o non fornito © courtesy U.S. National Archives and Records Administration

"I marinai della stazione aerea navale di Kaneohe decorano le tombe dei loro compagni marinai uccisi a Pearl Harbor il 7 dicembre 1941" (Fotografia ufficiale della Marina degli Stati Uniti) dicembre 1941 Hawaii, Stati Uniti Autore sconosciuto o non fornito © courtesy U.S. Navy photograph / Office of War Information Collection / Library of Congress

"Questo ufficiale nazista si sta rimangiando le sue parole, e una lattina di razioni C, tra le rovine di Saarbrücken. Il giorno in cui abbiamo appeso il nostro bucato su questa roccaforte della linea Siegfried, noi del Settimo ci siamo collegati con i corazzati della Terza Armata a ovest di Kaiserlautern. Che giornata è stata!" 1945 Saarbrücken, Germania Autore sconosciuto o non fornito © courtesy U.S. National Archives and Records Administration

"Un francese piange mentre i soldati tedeschi marciano nella capitale francese Parigi, dopo che gli eserciti alleati sono stati respinti attraverso la Francia" 14 giugno 1940 Parigi, Francia Autore sconosciuto o non fornito © courtesy U.S. National Archives and Records Administration

1/20

CURATELA

UFFICIO STAMPA

LA GUERRA TOTALE

Milano

15 febbraio - 27 giugno 2020

comunicato stampa

In occasione del 75° della fine della Seconda Guerra Mondiale, avvenuta ufficialmente il 1° maggio in Italia, l’8 maggio in Europa e il 2 settembre nel Pacifico, l’esposizione fotografica racconta la storia del più devastante conflitto che l’uomo abbia mai conosciuto attraverso le fotografie più suggestive e famose degli Archivi di Stato americani - National Archives and Records Administration, Library of Congress, US Navy, US Marines Corp, US Army, etc.  Composta di circa 60 immagini, la mostra ripercorre infatti tutti i principali eventi del Secondo Conflitto Mondiale sui fronti europei, nord africani e del Pacifico: l’invasione della Francia e i bombardamenti sulla Gran Bretagna, l’attacco a sorpresa di Pearl Harbor e l’invasione della Russia, la guerra in Nord Africa e la riconquista isola per isola dell’Oceano Pacifico, i campi di sterminio e la riduzione in schiavitù di milioni di Europei per sostituire i Tedeschi al fronte nelle fabbriche, i movimenti di liberazione e le punizioni ai collaborazionisti, la guerra in Italia e il D-Day, la sconfitta dei Tedeschi e le bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki, la resa del Giappone e la caccia ai gerarchi nazisti.